Il secondo ed ultimo giorno dello IAB forum 2017, durante la plenaria, abbiamo avuto modo di ascoltare l’intervento tenuto da Jeffrey Kofman Co-Funder and CEO di Trint.

Jeffrey conosce il mondo dei contenuti video. È stato un giornalista televisivo veterano premiato nel 2011 con un Emmy per la sua copertura della rivoluzione libica e la caduta del colonnello Muammar Gheddafi e inviato di guerra con oltre trent’anni di esperienza in tutto il mondo. Ha coperto molte delle più grandi storie del nostro tempo tra cui la guerra in Iraq, la primavera araba, l’uragano Katrina, la fuoriuscita di petrolio nel Golfo e il salvataggio in miniera del Cile.

trint
 Jeffrey Kofman allo IAB FORUM

 

Ci racconta di come abbia visto evolvere il mondo del giornalismo e di come siano cambiati gli strumenti e le tecniche di questo lavoro; infatti l’industria del giornalismo è stata trasformata da un’esplosione di tecnologia che ha cambiato il modo in cui le notizie vengono raccolte, distribuite e condivise. Se prima per registrare un servizio, video o scritto che fosse, erano necessari macchina da scrivere, cinepresa e registratore audio, adesso bastano un computer o semplicemente uno smartphone; tutto il contesto ha subito l’influenza del mondo digitale. In questo contesto di produzione di notizie solo una parte del flusso di lavoro non ha subito variazioni: la trascrizione. Da questa esigenza nasce Trint. A Jeffrey Kofman venne l’idea di ideare uno strumento in grado di velocizzare i processi di trascrizione, in quando per un’ora di registrazione era necessario impiegare almeno il doppio del tempo per poter riportare  il servizio nero su bianco. Con l’avvento dell’intelligenza artificiale ha potuto, insieme ad un team di sviluppatori, progettare la piattaforma on line dando vita a una vera a propria innovazione nel mondo dell’editoria.La piattaforma Trint ha un enorme potenziale in quanto grazie a questo sistema tecnologico innovativo da la possibilità di: –          Trascrizione automatizzata: consente di convertire audio e video in testo in pochi minuti facendo si che i contenuti diventino ricercabili on line. –          Traduzione in tempo reale: grazie hai dispositivi mobili connessi alla rete si ha la possibilità di trascrivere in tempo reale passando anche da una lingua ad un’altra. –          Miglior comprensione della lingua: attraverso dei software di riconoscimento vocale, che migliora trascrizione dopo trascrizione.Al di là di ogni aspettativa Trint, superando anche quelle dello stesso Kofman, sta avendo un enorme successo. Reporter da tutto il mondo hanno compreso il potenziale e l’utilità della piattaforma che permette loro di risparmiare tempo ottenendo trascrizioni molto fedeli, e si stima che nei prossimi hanno possano raggiungere la conoscenza dell’intero dizionario, ed a costi accessibili.

 

 

Annunci